Eventi

Tutto quello che vuoi conoscere su eventi, concerti...

Read more...

DJ's World

Sei un DJ o vuoi diventarlo? Qui potrai trovare una vasta gamma di articoli...

Read more...

CD - DVD - Bluray

Potrai scegliere tra una vastissima gamma di prodotti....

Read more...

HI-TECH & HI-FI

Tutto per gli appassionati di Hi-Tech e Hi-Fi...

Read more...

HomeNewsBOB DYLAN: FALLEN ANGELS

BOB DYLAN: FALLEN ANGELS

Bob Dylan, il nuovo album è "Fallen Angels".

In tour in Giappone ad aprile È il 37esimo disco in studio della carriera del musicista.

Tra giugno e luglio 27 date americane, aperte da Mavis Staples, che di recente ha svelato: "Mi chiese la mano, ma eravamo troppo giovani" Fallen Angels è il titolo il nuovo album di Bob Dylan, il 37esimo in studio della carriera del musicista.

Non sono ancora stati confermati i particolari sulla pubblicazione, ma sembra che sarà in vendita dal 20 maggio e dovrebbe essere composto da standard, come l'ultimo lavoro di Dylan, Shadows in the Night del 2015, tutto dedicato al

 

repertorio di Frank Sinatra. In contemporanea con l'annuncio dell'uscita del nuovo disco, l'artista ha anche annunciato un nuovo tour negli Stati Uniti per i mesi di giugno e luglio, che vedrà in apertura l'esibizione di Mavis Staples.

I prossimi appuntamenti dal vivo di Dylan sono in programma per aprile, quando partirà per una serie di concerti in Giappone. Per ogni coppia di biglietti venduti per le date americane, che al momento prevede 27 tappe negli Stati Uniti, sarà consegnato un codice per avere in omaggio anche una copia di Fallen Angels.

Di recente, in un'intervista a Usa Today, Mavis Staples, 76 anni, ha raccontato di quando molti anni fa Bob Dylan, 74 anni, chiese la sua mano. "Fu molto carino", ha ricordato la cantante gospel, "ma io gli dissi 'Bob, siamo troppo giovani. Non so neanche cucinare ancora'.

E poi, ma questo non glielo dissi, le mie sorelle più grandi ancora non erano sposate. E non ci si sposa prima delle sorelle più grandi". "Probabilmente", ha aggiunto, "se ci fossimo sposati avremmo avuto dei figli predisposti alla musica".

Ultima modifica il Venerdì, 20 Maggio 2016 17:40

FacebookTwitterRSS Feed
Vai all'inizio della pagina