Eventi

Tutto quello che vuoi conoscere su eventi, concerti...

Read more...

DJ's World

Sei un DJ o vuoi diventarlo? Qui potrai trovare una vasta gamma di articoli...

Read more...

CD - DVD - Bluray

Potrai scegliere tra una vastissima gamma di prodotti....

Read more...

HI-TECH & HI-FI

Tutto per gli appassionati di Hi-Tech e Hi-Fi...

Read more...

HomeNewsEMMA: ADESSO

EMMA: ADESSO

Emma Marrone, esce il nuovo disco: ‘Dal sesso all’impegno, ecco come sono Adesso’

Il nuovo cd della cantante salentina è in uscita il 27 novembre ‘La Emma di Adesso è un po’ più consapevole, un po’ più fiduciosa in se stessa ed ha imparato a scegliersi le persone giuste per creare un lavoro che sia il più veritiero possibile”:

 

chi parla è Emma Marrone, presentando la sua ultima fatica artistica. “È un album in cui ho usato cuore, muscoli e cervello”, racconta la cantante salentina: in Adesso, suo quinto disco di inediti, che esce il 27 novembre, a due anni e mezzo da Schiena, è autrice, interprete, musicista e produttrice.

Nel disco miss Marrone ha fatto confluire importanti collaborazioni alla scrittura, da Giuliano Sangiorgi a Giovanni Caccamo, da Ermal Meta a Zibba, da Amara al sodalizio riconfermato con Alessandra Naskà Merola.

TRA AMORE E IMPEGNO SOCIALE. Così nell’album, che dal punto di vista musicale è molto variegato e spazia da ballate rock melodiche ai groove elettronici a canzoni più intime, si susseguono storie scritte interamente da Emma, come la title track “Adesso (Ti voglio bene)”: “Lo considero una sorta di esercizio perché ho avuto sempre problemi a familiarizzare con le parole d’amore“, dice l’artista.

Ci sono poi testi condivisi, come ‘Il paradiso non esiste’, scritta con Diego Mancino e Dario Faini e “Per questo paese” scritta con Amara, dove si trova la Emma più impegnata: “Non ho mai preso impegni politici – sottolinea Emma – ma mi sono sempre impegnata molto sul sociale, dalle battaglie contro l’omofobia a quella contro la violenza sulle donne. “Per questo paese” è una foto dell’Italia vista da due ragazze della mia età, nelle quali brucia il fuoco della voglia di cambiare.

Ma il cambiamente deve partire dalla volontà di ognuno di noi di migliorare le cose. Dovremmo essere tutti meno incattiviti e più aperti”. Emma canta l’amore vissuto in “Che sia tu”, quello sognato in “Arriverà l’amore”, quello dipendente in “Io di te non ho paura”. Ma c’è anche un brano, “Argento adesso”, che è una sorta di ode all’amplesso sessuale: “Anche le donne -rivendica Emma- possono parlare di sessualità, non c’è niente di male, non deve continuare ad essere un tabù. L’importante è farlo con eleganza. Ma le donne sono esattamente come gli uomini, hanno esattamente le stesse esigenze.

Quindi l’ho trovato un brano molto molto veritiero ed anche figo”. A completare la tracklist, ci sono: “Occhi profondi”, il primo singolo che ha anticipato l’album, firmato da Ermal Meta e Dario Faini; ‘Quando le canzoni finiranno’, scritta da Diego Mancini e Dario Faini; ‘In viaggio’ e ‘Poco prima di dormire’, firmate dai fratelli salentini Nicco e Carlo Verrienti. “Questa canzone -dice Emma- non chiude a caso l’album. È la mia storia raccontata senza filtri. Verrienti è venuto a Gallipoli a vedermi a un concerto e mi ha regalato questo brano che è un po’ la radiografia di me”.

FacebookTwitterRSS Feed
Vai all'inizio della pagina